Capitolato speciale d’appalto per l’affidamento in concessione del servizio di gestione degli impianti sportivi, siti in Ronco all’Adige

Capitolato speciale d’appalto

Descrizione

L'Amministrazione comunale intende procedere all'affidamento in gestione di un bene comunale destinato a pubblico servizio, patrimonio indisponibile dell'Ente di rilevanza cittadina e privo di rilevanza economica, in ottemperanza al codice degli appalti (D.Lgs 36/2023).
Il Comune persegue gli interessi generali della collettività in materia di sport ed attività motoria mettendo gli impianti sportivi comunali a disposizione dei cittadini e degli organismi che svolgono attività sportive di pubblico interesse.
Gli impianti sportivi concessi sono destinati a favorire la pratica di attività sportive, ricreative e sociali di interesse pubblico, l'attività motoria a favore dei disabili e degli anziani, l'attività formativa per preadolescenti e adolescenti, l'attività sportiva per le scuole, l'attività ricreativa, sportiva e sociale per la cittadinanza.
La concessione in oggetto ha lo scopo di promuovere un utilizzo sistematico degli spazi insistenti all’interno degli impianti sportivi, attraverso la realizzazione di un progetto di gestione che preveda lo svolgimento di attività sportive e ricreative nell’ambito dello sport soddisfacendo le esigenze e le aspettative di fasce sempre più ampie di popolazione.
La gestione degli impianti deve essere improntata a criteri di efficacia ed efficienza, economicità, trasparenza, correttezza amministrativa e rispetto delle leggi e delle regole e deve tendere alla integrazione di tutti i cittadini, alla coesione sociale ed allo sviluppo della cultura del rispetto per l’ambiente e per la cosa pubblica.

Formati disponibili

pdf

Licenza di distribuzione

Licenza aperta